HomeSaluteTumoriCancro del pancreas: MasSpec Pen migliora la chirurgia

Cancro del pancreas: MasSpec Pen migliora la chirurgia

(Cancro del pancreas-Immagine Credit Public Domain).

Uno strumento diagnostico chiamato MasSpec Pen è stato testato per la prima volta su pazienti con cancro del pancreas durante un intervento chirurgico. Il dispositivo ha dimostrato di identificare con precisione i tessuti e i margini chirurgici direttamente nei pazienti e differenziare i tessuti sani e cancerosi dai campioni di pancreas depositati. Con circa 15 secondi per analisi, il metodo è più di 100 volte più veloce dell’attuale sistema diagnostico gold standard, Frozen Section AnalysisLa capacità di identificare con precisione i margini tra tessuto sano e canceroso negli interventi chirurgici per il cancro del pancreas può dare ai pazienti le maggiori possibilità di sopravvivenza.

Questi risultati, di un team dell’Università del Texas ad Austin e del Baylor College of Medicine, sono stati pubblicati questa settimana negli Atti della National Academy of Sciences.

- Advertisement -

Questi risultati mostrano che la tecnologia funziona nella clinica per la guida chirurgica“, ha affermato Livia Schiavinato Eberlin, assistente Professore di chimica all’UT Austin che guida il team che ha inventato ilnuovo strumento diagnostico, in collaborazione con James Suliburk, capo della chirurgia endocrina presso il Baylor. “I chirurghi possono integrare facilmente la penna MasSpec nel loro flusso di lavoro e i dati iniziali supportano davvero l’accuratezza diagnostica che ci aspettavamo di ottenere“.

Il tipo più comune di cancro del pancreas, l‘adenocarcinoma duttale pancreatico, si diffonde rapidamente ed è altamente letale, con un tasso di sopravvivenza a cinque anni del 9% per tutti gli stadi. L’opzione di trattamento più efficace è la rimozione chirurgica del tumore.

I chirurghi tuttavia, affrontano un dilemma: spesso è difficile distinguere i tessuti buoni da quelli cattivi. Se viene lasciato del tessuto canceroso, c’è il rischio che il tumore ricresca, richiedendo potenzialmente al paziente di sottoporsi a ulteriori cicli di chirurgia, radioterapia o chemioterapia e diminuendo le possibilità di sopravvivenza. D’altra parte, anche la rimozione di tessuto sano in eccesso, soprattutto da organi vitali, può compromettere la salute del paziente. Determinare il margine tra tessuto sano e canceroso è fondamentale per un intervento chirurgico di successo.

Vedi anche:Cancro del pancreas: farmaco mirato lo contrasta

- Advertisement -

Per questo studio, i ricercatori hanno prima utilizzato la penna MasSpec per analizzare 157 tessuti pancreatici umani depositati per sviluppare e valutare la tecnologia per il cancro al pancreas, in laboratorio. Quindi, hanno spostato il sistema nella sala operatoria del Baylor St. Luke’s Medical Center di Houston, affiliato al Baylor College of Medicine, dove i chirurghi hanno testato la tecnologia in 18 interventi chirurgici al pancreas. La penna è stata testata in più di 150 interventi chirurgici sull’uomo fino ad oggi, inclusi chirurgia del cancro al seno e tiroide e i risultati di questi test aggiuntivi saranno presto presentati per la pubblicazione.

Mary King, una studentessa laureata e prima autrice dello studio e altri membri del gruppo di ricerca di Eberlin, hanno utilizzato lo spettrometro di massa durante l’intervento. Un tipico intervento chirurgico per rimuovere un tumore al pancreas può richiedere dalle 6 alle 12 ore.

“La chirurgia del pancreas è un intervento chirurgico molto complesso e dettagliato che richiede numerose decisioni intraoperatorie nell’arco di diverse ore che possono avere effetti a lungo termine sugli esiti oncologici per i pazienti con cancro del pancreas”, ha affermato George Van Buren, MD, Professore associato di chirurgia presso IL Baylor e uno dei chirurghi che hanno eseguito le operazioni durante l’esperimento. “La tecnologia MasSpec Pen apre le porte alla medicina di precisione in tempo reale da eseguire in sala operatoria a un livello mai visto prima”.

Questi sono i primi risultati pubblicati dell’uso intraoperatorio della penna MasSpec, in altre parole, su tessuto intatto o appena rimosso da pazienti durante l’intervento. 

I ricercatori intendono infine presentare il progetto alla Food and Drug Administration statunitense per l’approvazione come dispositivo medico.

Fonte:PNAS

ULTIMI ARTICOLI

Cancro del pancreas: MasSpec Pen migliora la chirurgia

(Cancro del pancreas-Immagine Credit Public Domain). Uno strumento diagnostico chiamato MasSpec Pen è stato testato per la prima volta su pazienti con cancro del pancreas...

Glioma: possibile regolare la risposta antitumorale

(Glioma-Immagine Credit Public Domain). I ricercatori dell'Università di Uppsala hanno scoperto strutture simili a linfonodi vicino al glioma, dove le cellule immunitarie possono essere attivate...

SLA: identificato nuovo gene che aumenta il rischio

(SLA-Immagine Credit Public Domain).  I ricercatori hanno identificato un nuovo gene che può aumentare il rischio di sviluppare la SLA, secondo un nuovo studio pubblicato...

Labbro leporino: le possibili cause genetiche

(Labbro leporino-Immagine: Dr. Kerstin U. Ludwig (a sinistra) e Dr. Julia Welzenbach dell'Istituto di genetica umana dell'ospedale universitario di Bonn. Credito: C Barbara Frommann/Uni Bonn). La...

Nuova soluzione per l’apnea notturna

(Apnea notturna-Immagine: Professore Danny Eckert, esperto di sonno della Flinders University.Credito The Hospital Research Foundation, South Australia). In una prima mondiale australiana, i ricercatori hanno...