Bere caffè riduce il rischio di cancro del colon-retto

caffè,cancro del colon retto

Ricercatori provenienti da Stati Uniti e Israele hanno scoperto che bere caffè ogni giorno – anche il caffè decaffeinato – può ridurre il rischio di cancro del colon-retto.

L’autore senior dello studio, il Dr. Stephen Gruber della University of Southern California (USC) Norris Comprehensive Cancer Center e colleghi hanno pubblicato i risultati del loro studio sulla rivista Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention.

Negli Stati Uniti, il cancro del colon-retto è il secondo più comune tipo di cancro tra gli uomini e le donne, con più di 95.000 nuovi casi di tumore del colon e 39.000 nuovi casi di cancro del retto che dovrebbero essere diagnosticati quest’anno.

L’ American Cancer Society riferisce che il rischio di sviluppare il cancro del colon-retto è di 1 a 21 per gli uomini e 1 a 23 per le donne.

Ma secondo questa ultima ricerca, il caffè potrebbe avere un effetto protettivo contro la malattia.

Il rischio di cancro del colon-retto dimezzato con più di 2,5 tazzine al giorno di caffè

Il Dr. Gruber e colleghi hanno analizzato i dati di 5.145 individui che erano stati diagnosticati con cancro del colon-retto e di 4.097 persone che non hanno avuto la malattia.

Tutti i partecipanti erano parte del Molecular Epidemiology of Colorectal Cancer (MECC), uno studio basato sulla popolazione, condotto nel nord di Israele.

I partecipanti allo studio hanno compilato un questionario di frequenza alimentare, specificando la loro assunzione giornaliera di caffè espresso o decaffeinato, così come il loro consumo giornaliero di altre bevande.

I partecipanti hanno inoltre completato un questionario sulla storia familiare di cancro, la dieta, i livelli di attività fisica, abitudine al fumo e altri fattori che possono influenzare il rischio di cancro del colon-retto.

I ricercatori hanno scoperto che bere uno o due porzioni di caffè al giorno – definito come consumo moderato di caffè – ha ridotto il rischio di cancro del colon-retto del 26%, rispetto ai partecipanti che hanno bevuto meno caffè.

E il rischio è ancora più ridotto con un aumento del consumo di caffè: i partecipanti che hanno consumato più di 2,5 porzioni di caffè tutti i giorni, avevano un rischio del 50% più basso di cancro del colon-retto.

Non solo questi risultati rimangono dopo la contabilizzazione di noti fattori di rischio di cancro del colon-retto, ma i ricercatori hanno anche scoperto che la riduzione del rischio è stata osservata nell’assunzione di tutti i tipi di caffè – anche decaffeinato.

“Siamo stati un po’ sorpresi di vedere che la caffeina da sola non è responsabile delle proprietà protettive del caffè”, dice il Dr.Gruber.

Quali altri composti del caffè sono in gioco?

Se la caffeina non è l’unico responsabile dell’ effetto protettivo del caffè contro il cancro del colon-retto, quali altri composti sono in gioco? I ricercatori spiegano che sia la caffeina che i polifenoli presenti nel caffè, hanno proprietà antiossidanti che possono ridurre la crescita delle cellule tumorali del colon.

Inoltre, gli studi hanno suggerito che i composti chiamati melanoidine – che vengono prodotti durante il processo di tostatura – aumentano la mobilità del colon, mentre i diterpeni  presente nel caffè, possono aumentare la difesa del corpo contro il danno ossidativo, prevenendo lo sviluppo del cancro.

 

Il Dr. Gruber dice che sono necessarie ulteriori ricerche prima di poter raccomandare il consumo di caffè come strategia di prevenzione per il tumore del colon-retto.

Il consumo di caffè è stato collegato a una serie di possibili benefici per la salute. Nel mese di febbraio, uno studio ha suggerito che il caffè protegge dalla cirrosi epatica, mentre uno studio più recente suggerisce che sei tazze di caffè al giorno può ridurre il rischio di sclerosi multipla.

Tuttavia, alcuni studi hanno evidenziato i possibili rischi per la salute dal consumo eccessivo di caffè. Uno studio pubblicato nel settembre scorso, per esempio, ha scoperto che bere caffè la sera può disturbare il nostro orologio biologico.

Fonte: Cancer Epidemiology Biomarkers & Prevention


Altri articoli su caffè, cancro del colon retto