Asmatici a maggior rischio di embolia polmonare

asma,embolia polmonare

Le persone con asma hanno un aumentato rischio di embolia polmonare, secondo una nuova ricerca.

Un nuovo studio, pubblicato online  il 20 dicembre 2012,  in European Respiratory Journal , ha esaminato se le persone con asma da moderata a grave, hanno un rischio maggiore di sviluppare trombosi venosa profonda o embolia polmonare.

L’embolia polmonare si verifica quando l’arteria principale del polmone o dei bronchi si blocca. Deriva di solito da trombosi venosa profonda, un coagulo di sangue nelle vene, che può staccarsi e muoversi intorno al corpo del polmone.

Precedenti ricerche hanno trovato legami tra le malattie polmonari croniche e coaguli di sangue, come la trombosi venosa profonda, ma questo è il primo studio che osserva tutti i collegamenti possibili con l’asma.

Lo studio ha esaminato 648 persone con l’asma nei Paesi Bassi. Tutti i partecipanti avevano un’età compresa tra i 18 ei 88 anni.I ricercatori hanno esaminato la storia dei partecipanti ed  i farmaci che  hanno usato per controllare i sintomi della condizione, insieme a tutte le precedenti diagnosi di embolia polmonare o trombosi venosa profonda. 

I risultati hanno dimostrato che le persone con asma grave hanno avuto quasi 9 volte più rischio di embolia polmonare, rispetto alla popolazione generale. Inoltre, le persone con asma lieve-moderata,  tendevano ad avere  3,5 volte maggiore rischio di embolia polmonare. Lo studio ha anche identificato corticosteroidi orali come fattore di rischio potenziale per embolia polmonare.

L’autore della ricerca , il dottor Christof Majoor, dell’ Academic Medical Centre di Amsterdam, nei Paesi Bassi, ha concluso:. “Abbiamo trovato, per la porima volta, un collegamento tra asma e l’embolia polmonare e crediamo che questi risultati hanno importanti implicazioni cliniche. I nostri risultati suggeriscono che le persone con asma grave hanno un rischio aumentato di embolia polmonare e i medici dovrebbero aumentare la loro consapevolezza al fine di contribuire a prevenire questo grave evento. “

Fonte:  rischio di trombosi venosa profonda ed embolia polmonare asma . European Respiratory Journal , 2012; DOI: 10.1183/09031936.00150312


Altri articoli su asma, embolia polmonare