L’elettroagopuntura riduce l’ipertensione

Per saperne di più...

» Ipertensione
agopuntura,ipertensione

I ricercatori della UCI Susan Samueli Center for Integrative Medicine hanno trovato che il trattamento con elettroagopuntura, un metodo di stimolazione degli agopunti mediante l’impiego di corrente elettrica a bassa tensione, può regolare e ridurre l‘ipertensione, aumentando il rilascio di una sorta di oppioidi nella regione del tronco cerebrale che controlla la pressione del sangue.

In esperimenti sui ratti, i ricercatori UCI, Zhi-Ling Guo cardiologo e colleghi, hanno notato che la ridotta pressione sanguigna è durata per almeno tre giorni dopo l’elettroagopuntura che ha aumentato l’espressione genica di encefaline, uno dei tre principali peptidi oppioidi prodotti dal corpo.

Lo studio, che è stato pubbloicato in Nature’s Scientific Reports, presenta la prima prova della attività molecolare dietro i benefici per l’ ipertensione derivati da elettrostimolatori.

( Vedi anche:Dolore cronico, agopuntura più efficace di cure standard).

L’anno scorso, il team della UCI ha riportato che i pazienti trattati con l’agopuntura in determinate posizioni del polso, hanno sperimentato una significativa riduzione della loro pressione sanguigna. Il presente studio dimostra che l’ elettroagopuntura ripetuta evoca un’azione duratura nel ridurre la pressione sanguigna negli ipertensione, il che suggerisce che questa terapia può essere adatto per il trattamento dell’ipertensione clinica.

L’ipertensione colpisce circa un terzo della popolazione adulta del mondo e le sue conseguenze, come l’ ictus e attacchi di cuore sono enormi problemi di salute pubblica e dei possibili vantaggi dell’agopuntura rispetto alla terapia medica convenzionale, includono pochi, se non alcun effetto collaterale.

Fonte: UC Irvine Health

Altri articoli su agopuntura, ipertensione